The Notorious Effect: spesso imitato, mai replicato

The Notorious Effect: spesso imitato, mai replicato

Ricordo di aver pianto, quando Biggie ci ha lasciati. Ricordo di aver comprato un maglione in stile Coogi, troppo largo per me, solo per dire di averne uno. Ci ho messo tempo, sforzi ed energia per scrivere musica e rappare quando ero più giovane, principalmente perché la musica di Biggie è diventata uno sfogo emozionale/terapeutico per me. Biggie ha impattato sulla mia vita, più di quanto me ne rendessi conto e continua a farlo. Se non vi siete mai presi un po’ di tempo per ascoltare uno dei suoi classici, questo è il momento. Non c’è mai stato e non ci sarà mai più, un personaggio come lui. Hanno imitato il suo sound e il suo flow, ma nessuno è stato in grado di replicarli. Dopo oltre vent’anni dalla sua morte, The Notorious B.I.G. continua a essere in tanti modi, il re di New York.

The Notorious B.I.G. e Brooklyn

Non c’è luogo più fiero in città, forse nel mondo, del distretto di Brooklyn, e non c’è mai stato un ambasciatore più ostinato di Notorious B.I.G., a Brooklyn e a Bed-Stuy. Con la gestione e la guida di Diddy (soprannominato Puff Daddy al tempo), The Notorious B.I.G. è diventato una personalità fuori dall’ordinario, un artista unico per la sua generazione. La sua sfacciata abilità oratoria ha evidenziato le sue doti uniche, che includevano uno storytelling a tutto tondo, testi che andavano oltre l’immaginazione e una volgare imprevedibilità, mai sentita prima. Fino a oggi, nessuno ha creato suoni rap così semplici come ha fatto lui. E’ il rapper più puro che il mondo abbia mai conosciuto.

The Notorious B.I.G. la musica

Un vero prodigio, sotto ogni punto di vista, humor, stress e/o paranoia bollivano costantemente sulla superficie di ogni parola rappata da Christopher Wallace. Spesso sembrava in conflitto e pieno di rimorsi per tutte le cose fatte e la vita che aveva scelto di vivere prima di essere ricco e famoso. La sicurezza in sé stesso è sempre stata intoccabile, ed è servita ad aumentare la sua levatura. Nessuna delle sue ossessioni lo ha fermato o limitato dall’inspirare una quantità indefinita di persone e diventare l’icona che è oggi.

Nonostante la sua vita sia stata spezzata tragicamente, l’influenza di Biggie ha ricoperto interamente la nostra cultura. L’ironia ritrovata in Jay-Z, un’altra leggenda di Brooklyn, è stata forgiata come nel fuoco dalle conversazioni in età adolescenziale con Biggie. Lo stile degli ultimi tempi ha influenzato 50 Cent, un altro immenso artista di NYC. Per la sua inclinazione verso lo story-telling e i racconti di quartiere è considerato l’artista migliore da allora, richiama chiaramente in musica, le vicende della musica di Biggie, parole che non smettereste mai di ascoltare. La formula creata (insieme a Diddy) ha modificato il panorama artistico e musicale per sempre.

The Notorious B.I.G. e l’NBA

Anche nel mondo dello sport professionistico, si percepisce la sua importanza e si onora il suo ricordo. Nelle ultime due stagioni Nba i Brooklyn Nets e Nike hanno collaborato per lanciare le fantastiche jersey a tema Brooklyn ispirate dalla passione di Biggie per i maglioni Coogi (Nike ha anche venduto una jersey dei Nets con il nome e l’anno di nascita per entrambe le stagioni). Il suo impatto è ancora sentito in molte sfaccettature della cultura odierna.

The Notorious B.I.G. l’eredità

Ci sono state innumerevoli collaborazioni, sviluppi e manifestazioni partite da New York, ma poche, o nessuna, hanno ottenuto l’effetto domino duraturo avuto dall’hip-hop. Non c’è stata influenza tanto grande quanto il dono di Notorious B.I.G. Si è intrecciato per sempre nel tessuto delle nostre vite grazie all’hip-hop. Il suo impatto è parte della nostra quotidianità per il modo in cui parliamo, come ci vestiamo e interagiamo fra di noi.

Ti ameremo per sempre Big Poppa.

Scritto da Dave Gamble in quarantena

Ho scritto un articolo sui Brooklyn Nets circa un anno fa, mentre ero a New York

Chiara Mezzini
chiaramezzini@gmail.com
1 Comment
  • Dave Gamble
    Posted at 11:36h, 22 Maggio Rispondi

    The love is very real. Thank you so, so much! ❤️🤍🖤

Post A Comment